Login

cobest

Prodotti e Servizi

 

Scopri i nostri prodotti e servizi !

   

BLOG

 

Informati e interagisci con i nostri lettori !

   

L'esperto risponde

Ricevi l'assistenza necessaria dai nostri esperti.

L'emanazione del D.P.R. n° 462 del 2001 ha definito un nuovo sistema di modalità attuative per la messa in servizio, l'omologazione e la verifica degli impianti di messa a terra, dei dispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche e degli impianti elettrici in luoghi con pericolo di esplosione e di maggior rischio in caso di incendio e locali adibiti ad uso medico collocati nei luoghi di lavoro.

COSA E' CAMBIATO

 

PRIMA

Il datore di lavoro doveva denunciare all'ISPESL e alla USL o ARPA competente per territorio gli impianti di messa a terra e i dispositivi contro le scariche. Le verifiche periodiche erano affidate alla USL o ARPA. (D.M. del 12/09/59 e successive modifiche)

||
||
||
V

Al datore di lavoro competeva e aveva la responsabilità della denuncia degli impianti.

  DOPO

Il datore di lavoro è tenuto ad effettuare regolari manutenzioni dell'impianto, nonché a far sottoporre lo stesso a verifica periodica ogni cinque anni (ogni 2 per impianti in luoghi con pericolo di esplosione). (D.P.R. n° 462/01)

||
||
||
V

AIl datore di lavoro è responsabile direttamente; deve preoccuparsi e curare l'esecuzione delle verifiche

CHI FA LE VERIFICHE?

COBEST DELEGAZIONE LOMBARDIA 1di ECO (European Certifying Organization) Spa, Organismo Notificato 0714, abilitato dal Ministero delle attività produttive, con decreto del 31/07/2002 pubblicato sulla G.U. n. 194 del 28/08/200 - Viale Fulvio Testi 128, 20092 Cinisello Balsamo MI - tel. 02 26255365 - fax 0226255327 - Ispettore n. 339 Ing. Giuseppe Baudo.

 

Cobest s.r.l.

Viale Fulvio Testi, 128
20092 Cinisello Balsamo (MI)
P. IVA 02567480963

 

SIRI

SOFIMU SRL

Associazione Italiana  Holding che coordina le partecipazioni
di Robotica e Automazione

UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE

   

Ricerca